Ippolito Neri

Condividi su facebook stampa invia email

(1652-1709)

Medico, poeta e letterato, scrisse tra le altre opere, sulla scia di un rinnovato gusto per l’eroicomico riportato in auge dal successo di “La secchia rapita” del modenese Alessandro Tassoni, “La presa di Sanminiato” che tratta, in tono tra il comico e il grottesco l’immaginaria conquista di San Miniato da parte degli empolesi con un esercito di capre e fanti. Nel poema è menzionato il tradizionale “Volo del ciuco”, che viene fatto risalire al 1397.