Vincenzo Chiarugi

Condividi su facebook stampa invia email

Vincenzo Chiarugi (1759-1820)

Considerato uno dei capostipiti della moderna terapia psichiatrica, prescrisse le modalità con cui trattare, con rispetto e senza pregiudizi, i pazienti che necessitavano di tale genere di cure. Si dedicò anche all’agraria e all’entomologia. Scrisse una storia di Empoli.