Palazzo Ghibellino

Condividi su facebook stampa invia email

Costruito probabilmente nell'XI secolo dalla famiglia dei conti Guidi, il Palazzo Ghibellino ha quasi del tutto perduto le sue linee originarie, essendo stato ristrutturato nel XVI secolo, quando fu acquistato dai Del Papa.

Deve il suo nome al famoso Parlamento Ghibellino, che vi si svolse nel 1260, dopo la battaglia di Monteaperti in cui i senesi, ghibellini, sconfissero i guelfi fiorentini. Fu in quell’occasione che Farinata degli Uberti pronunciò la difesa di Firenze, che Dante ricorda nella Divina Commedia e che impedì la distruzione della città ad opera dei ghibellini.

Attualmente il Palazzo è sede del Museo Civico di Paleontologia e di altre associazioni culturali che animano la città.