Oasi naturalistica Arnovecchio

Condividi su facebook stampa invia email

L’oasi naturalistica di Arnovecchio.

Tra Empoli e Montelupo, nell’area dove una volta scorreva l'Arno e dove oggi si trova un laghetto frequentato da uccelli migratori è stata realizzata una oasi naturalista. Il risanamento della zona permette di fare passeggiate vicino al lago e di fermarsi all’interno dei casotti di legno per attività di birdwatching, oppure sedersi su una panchina a godersi la tranquillità del luogo. Il sentiero prevede un percorso tattile  per i non vedenti con spiegazioni e cartellonistica in braille.

È inoltre possibile vedere in diretta le immagini trasmesse dalla webcam; dal sito possono essere scelte diverse visual: webcam.comune.empoli.fi.it/

Una risorsa per gli appassionati di natura ed educativa per i bambini delle scuole, che con i loro occhi, potrebbero vedere germani reali, cormorani, aironi cenerini, il martin pescatore, ma anche lo sparviere, il gheppio, la poiana, il falco di palude, la civetta, l’allocco, e altri animali tipici di questi abienti, come la volpe, il tasso, l'istrice.

ARNOVECCHIO AL TEMPO DEL COVID 19 - L’area naturale protetta di Arnovecchio è aperta al pubblico, per salutari passeggiate nella natura, il sabato pomeriggio dalle 16 alle 19 e la domenica mattina dalle alle 12.
Nell’area sono state adotatte alcune semplici norme di sicurezza: obbligo di mascherina, di disinfettarsi le mani con il gel e di distanza interpersonale di un metro e ottanta.
Sarà possibile entrare, a turno, nei capanni di osservazione, portandosi da casa un buon binocolo per vedere meglio gli ospiti alati del lago e del bosco.
Ad accogliere i visitatori ci saranno come al solito le guide del Centro RDP Padule di Fucecchio, da contattare per informazioni al numero telefonico 0573 84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it .